Sablés, versione tedesca


La simpaticissima signora Karin L. mi ha fornito la ricetta di questi biscotti frollissimi... facili, rapidi e buonissimi con il té, e con il caffé, e con quello che volete voi, a patto di non andare troppo per il sottile a proposito dell'apporto energetico! No, niente schizzinoserie: sono fatti per il clima della Germania, dove, specie d'inverno, di sicuro li smaltite. E poi, si campa una volta sola!
La frolla si impasta con
  • 200 g. di burro,
  • 80 g. di zucchero,
  • 250 g. di farina 00 (#405),
  • 1 bustina di zucchero vanigliato,
e si pone al fresco per una mezzoretta; poi si spiana all'altezza di un centimetro e si ritagliano i biscotti, da cuocere a 170º finché non sono coloriti ai bordi ma non troppo scuri nella parte centrale.

Commenti

  1. buonissimi e friabili queste paste!

    RispondiElimina
  2. A me piacciono i biscotti burrosi quindi questa versione la trovo deliziosa!

    RispondiElimina
  3. davvero particolari,complimenti ;)

    RispondiElimina
  4. semplici ma gustosissimi questi biscotti!!baci imma

    RispondiElimina
  5. eh, burro ce n'è...ma per una volta! ;)

    RispondiElimina

Posta un commento