Budino cocco e vaniglia

Eccovi una versione della panna cotta con vaga ispirazione caraibica, che incontrerà il favore di eventuali lettori vegan. Purtroppo però non può dirsi "più leggera" della panna cotta normale, perché il latte di cocco è di per sé una bomba! La facilità è assoluta e vi permetterà di togliervi dai guai, in tempi record, in caso di ospiti inaspettati. Basterà portare a ebollizione
  • 200 ml. di latte di riso, o anche "normale";
  • i semini di 1/2 stecca di vaniglia, e la stecca stessa;
  • 50 g. di zucchero (ma controllate e regolate secondo il vostro gusto, se preferite una crema più dolce);
aggiungere a filo il latte caldo a
  • 300 ml. di latte di cocco, in cui avrete sciolto
  • 40 g. di amido oppure
  • 1 bustina di gelatina,
lasciare addensare su fuoco basso e poi versare negli stampini, eliminando la stecca di vaniglia. Mettere in frigo a solidificare e poi servire con un sughetto di frutta (niente di trascendentale, frutta macerata con un po' di zucchero e liquore, per esempio Batida de Coco o liquore all'arancia) e qualche biscotto (quelli della foto sono Vanilla Wafers).


Commenti

  1. Proprio come piace a me: facile, veloce, saporita e gluten free!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Biscotto materano da latte

Giammelle d'uova, alias: savoiardo giulianese

"Pasticciotti" natalizi