Apfeldukaten - Pasticcini ripieni alle mele


Ecco qua un altro bel biscotto dall'aria innocente, ma di mostruosa pericolosità, se fa a tutti lo stesso effetto che fa a me: quello di prenderne uno dopo l'altro a mo' di patatine o pop-corn. Si tratta di una pasta frolla molto friabile con ripieno di mele, mandorle e uvetta, una squisitezza se avete la pazienza di mettervi a ritagliare tondini! Gli ingredienti per una ventina di dolcetti:
  • 250 g. di farina 00 (#405);
  • 100 g. di burro;
  • 100 g. di zucchero a velo;
  • 2 tuorli;
  • 1 bustina di zucchero vanigliato.
Questi ingredienti si impastano a partire dalla farina, da setacciare con lo zucchero e intridere prima col burro morbido a dadini e poi con i tuorli d'uovo; la frolla ottenuta dovrà riposare per mezz'ora, al fresco ma non esageratamente, se no non potremo più stenderla. Giusto il tempo di preparare il ripieno, per cui avremo bisogno di
  • 2 mele della varietà che preferite;
  • 1 pizzico di cannella;
  • 2 cucchiai di rhum;
  • 30 g. di uvetta;
  • 50 g. di mandorle macinate non troppo fini;
  • un po' di succo di limone.
Si sbucciano le mele, si tagliano a pezzetti piccolissimi (io benedico, in questi casi, il momento in cui ho acquistato uno di quegli strumentini "da fiera", che promettono di aiutarvi a spezzettare in tempi record qualsiasi tipo di frutta e verdura premendone i pezzi su una apposita griglia) e si irrorano con il liquore e il succo di limone; poi vi si aggiungono l'uvetta e le mandorle. Avete letto bene; niente zucchero; la prima volta è sembrato strano anche a me, in realtà ci pensano la frutta fresca e l'uvetta a organizzarsi in modo da non farne sentire la mancanza.
Adesso... al mattarello: bisognerà dividere in due parti la pasta e stenderle, per poi ricavarne dei tondi di circa 5 centimetri di diametro. Sulla prima metà suddividiamo il ripieno e usiamo i restanti per coprirlo, premendo bene i bordi. Lasciamo cuocere in forno caldo, a 180º, per un quarto d'ora. Prima di servirli si spolverizzano di cannella.

Commenti

Post popolari in questo blog

Biscotto materano da latte

Giammelle d'uova, alias: savoiardo giulianese

"Pasticciotti" natalizi