Biscotti di farro e arancia all'uvetta


Evvivaaaaaaaaaa!
è finito il semestre! adesso si può trascorrere qualche giorno, chiedo troppo? a pensare agli hobby: a cominciare da qua, visto che sono scomparsa dalla circolazione da almeno un mese, che non è stato un mese inattivo, dal punto di vista della cucina, non fosse che per via della festa preparata alla mia amica... Ma questo ve lo racconto dopo: tanto, di ricette da caricare ce n'è una marea. Cominciamo da qua, facile facile: biscotti da colazione fatti con la farina di farro, che a me piace da impazzire, a partire da una ricetta che viene dall'Umbria (la fonte è il sito www.lamiaumbria.it).
Con questa dose sfamerete un esercito.
  • 300 g. di farina di farro,
  • 100 g. di farina 00 (#405);
  • 150 g. di zucchero di canna, fine;
  • 100 g. di burro;
  • 2 uova M;
  • buccia d'arancia grattugiata;
  • 5 cucchiai di latte;
  • un pizzico di sale;
  • una bustina di lievito per dolci;
  • una bustina di vanillina;
  • un cucchiaio o due di uvetta passa.
Si tratta di una semplice pasta frolla, per cui non dovrete che setacciare la farina, unirvi lo zucchero, il sale e i vari aromi, formare la fontana e impastare piano piano la miscela con il burro morbido a pezzi, le uova ed il latte, unendo alla fine l'uvetta. Dopo di che, stendete la pasta e ritagliate i biscotti. Fateli cuocere per circa 15 minuti a 170º fino a leggera doratura. Riescono benissimo anche senza uvetta e con la buccia di limone al posto dell'arancia!

Commenti

Post popolari in questo blog

Biscotto materano da latte

Giammelle d'uova, alias: savoiardo giulianese

"Pasticciotti" natalizi