Marguerites à la confiture


Dalla Francia viene la ricetta di questi pasticcini, come pure lo stampo (vi piace? cercatelo qui). Sono merendine morbide, da farcire con marmellata preferibilmente di fragole. Nella foto quella che ho acquistato direttamente a Lione, da Bahadourian... che è un po' il Castroni lionese. Mi viene però il sospetto che le marmellate francesi, come quelle italiane, rivelino una simpatia per lo zucchero che per i miei gusti è troppa: si perde un po' il sapore della frutta. Quindi, mi perdoni Bahadourian, ma mi schiero con le marmellate de noantri - ops, un po' ambigua come espressione: volevo dire, von unsereinen. E nemmeno, sarebbe tedesco austriaco. Insomma: le belle marmellate tedesche bio col settanta per cento di frutta... 
Tornando ai nostri pasticcini... con queste dosi ne sfornerete sei:
  • 2 uova M, pesate col guscio
  • uguale peso di farina;
  • uguale peso di zucchero;
  • uguale peso di burro;
  • una bustina di vanillina;
  • buccia grattugiata di un limone bio;
  • marmellata di fragole per farcire.
Preriscaldate il forno a 180º. Montate a crema uova e zucchero, con gli aromi, finché non sono ben chiare e spumose, e poi aggiungete il burro fuso e piano piano la farina. Riempite gli stampini a circa 3/4 e poi infornateli per 35 minuti circa (e come sempre, chi comanda è il forno. Si sente che in questo periodo il mio non mi rende sempre un buon servizio, e ce l'ho un po' con lui?). Una volta freddi, i pasticcini sono pronti per essere tagliati a metà e farciti con la marmellata. 

Commenti

  1. Non parlare di forno che comanda in casa mia... sto proprio cominciando ad odiarlo sul serio il mio!!!
    Comunque le tortine sono favolose, stampo compreso!

    RispondiElimina
  2. Uuuuuh, questi mi ispirano parecchio parecchio!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Biscotto materano da latte

Giammelle d'uova, alias: savoiardo giulianese

"Pasticciotti" natalizi