Biscotti al limone


Una ricetta che mi ha dato tante soddisfazioni: ma non posso ringraziarne l'autore perché, purtroppo, ho dimenticato come si chiama! Il procedimento per realizzare questi biscotti l'ho "rubato", imparandolo a memoria, da un ricettario di dolci vari a cura di un noto chef tedesco: ma quando poi sono tornata per comprarlo, visto che ne era valsa la pena, le copie - che erano in offerta speciale - erano esaurite. E quindi, se qualcuno si riconosce come autore, sappia che gli vogliamo bene. Anche perché sono facili e caratterizzati da una pasta che non si appiccica, il che non guasta!
  • 300 g. di farina 00 (#405);
  • 125 g. di zucchero;
  • 100 g. di margarina;
  • buccia grattugiata e succo di un limone; 
  • una bustina di vanillina;
  • un uovo L;
  • mezza bustina di lievito per dolci.
Impastate una frolla con tutti gli ingredienti e lasciatela riposare per mezz'ora, poi formate i biscotti nelle sagome che preferite e lasciateli cuocere a 170º per una quindicina di minuti o fino a doratura uniforme. 
Nel caffelatte sono un piacerone...

Commenti