Crostata di mirtilli con copertura alla mandorla

Troppo buona questa tarte aux myrtilles, e specialmente se la preparate con i mirtilli selvatici che sono assai più profumati di quelli coltivati. Ricetta francese, ma in questo caso senza una fonte precisa. Racchiusi in una pasta frolla leggermente profumata al limone, si completano con una crema dal leggero sapore di mandorla.  Così buona che merita che arrivi subito al sodo e non mi perda in chiacchiere!

Base:
  • 250 g. di farina 00 (#405);
  • 1 uovo intero;
  • 110 g. di burro morbido;
  • 100 g. di zucchero;
  • un pizzico di sale;
  • buccia grattugiata di un limone bio.
Impastare senza lavorare troppo la massa, cominciando con burro, farina e zucchero (da lavorare in briciole) e proseguendo con l'uovo e gli aromi.  Avvolgere in pellicola e lasciare riposare per almeno un'ora.

Farcitura:
  • 300 g. di mirtilli, puliti e ben sgocciolati;
  • un cucchiaio di zucchero;
  • un cucchiaino di amido per dolci;
  • 150 g. di crema di latte o panna acida;
  • 2 uova L;
  • 80 g. di zucchero;
  • 70 g. di mandorle macinate a farina;
  • 1 bustina di zucchero con vaniglia;
  • 1 cucchiaino di rhum e 1 cucchiaino di liquore all'arancia (o 1 cucchiaio di uno dei due). 
Foderate con la frolla uno stampo da 26 cm., e cuocete la base a 200 gradi per 20 minuti circa; i primi 10 minuti con alluminio e pesetti o fagioli secchi, poi scoperta. Nel frattempo lavorate a crema uova e zucchero, fino a ottenere una massa spumosa, poi aggiungete la farina di mandorle, la crema di latte e gli aromi. Lasciate raffreddare la frolla, riempite con i mirtilli e versatevi sopra la crema, proseguendo la cottura ancora per 35 minuti, finché la crema non è ben ferma e la superficie del dolce ben colorata.

Commenti

  1. ...ho un nuovo premio per te...:)) sempre se ti fa piacere passa sulla mia bacheca! ;))

    RispondiElimina
  2. Che buona! Quando passo di qua trovo sempre dolci golosissimi!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Biscotto materano da latte

Giammelle d'uova, alias: savoiardo giulianese

"Pasticciotti" natalizi