I tortini all'antica!


Quelli di prima della globalizzazione... li vendeva una certa ditta, a sacchetti che ne contenevano una ventina e cominciarono a sembrare roba "da poveri"al primo apparire delle merendine fighette delle pubblicità televisive. Ed eccoli di nuovo qui, bastano dieci minuti di lavoro ed è fatta, e oltretutto gli ingredienti sono di quelli che non mancano mai in casa. Il risultato "che dico io" lo ottengo partendo da una ricetta di Deliziando (grazie per l'idea!), in cui ho modificato il rapporto zucchero-farina e il procedimento per aromatizzare l'impasto.

Per dodici tortini
  • 250 g. di farina 00 (#405);
  • 220 g. di zucchero;
  • 125 g. di olio dal sapore neutro (mais, girasole);
  • 125 g. di latte;
  • 3 uova;
  • 1 bustina di lievito per dolci;
  • vaniglia;
  • buccia di limone.
Se avete del tempo a disposizione, usatelo per friggere la buccia di limone intera nell'olio, lasciandolo raffreddare: così gli olii essenziali faranno bene il loro lavoro. Altrimenti andate sul tradizionale, con la buccia grattugiata. 
A parte questo si tratta di una di quelle ricette del tipo "butta tutto lì e scappa": miscelate tutti gli ingredienti insieme e ottenuta una pasta piuttosto fluida riempite degli stampini da muffins grandi fino a metà altezza. Cuocete a 180 gradi per 25-30 minuti. Si mangiano così come sono oppure con marmellata (qui: fragole e mirtilli, ovviamente maison!) e a ogni boccone fanno tornare indietro di dieci anni!
Conservati ben chiusi saranno morbidi per una settimana. Se usate stampini più piccoli, riempiendoli un po' di più e adeguando i tempi di cottura potrete ottenere dolcetti simili ai muffins. Separare tuorli e albumi e aggiungere gli albumi montati all'ultimo momento invece vi darà un risultato più spumoso: il piacere di queste ricette "universali" è proprio questo, le adattate al desiderio del momento!

Commenti

  1. Ciao Antonella, sono passata per caso cercando ricette di cracker e mi sono imbattuta in un archivio di ottime ricette, complimenti!
    mi iscrivo tra i tuoi followers,per non perderti di vista .....piacere di conoscerti..elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! il piacere è mio... Dammi notizie se provi qualche mia ricetta, sono curiosa di sapere che ne pensi!

      Elimina
  2. Piacere di conoscerti Antonella!! Carinissimo il tuo blog..mi segno subito tra i tuoi fam :)
    A presto...e che dire, questi tortini sembrano favolosi! :)

    Buona giornata
    Se ti va passa da me: www.nelly-bacididama.blogspot.it

    Nelly

    RispondiElimina
  3. Wow!!! che meraviglia deve essere squisita ti ho conosciuta per caso ma mi hai conquistata da oggi hai una fans in più se ti va vienimi a trovare ciao rosa

    RispondiElimina
  4. Che voglia che mi fanno! Bravissima!

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Ma sai che anche noi prendevamo le stesse tortine! :) erano buonissime, proverò a farle, grazie e complimenti per il tuo blog, giacoma da palermo

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Biscotto materano da latte

Giammelle d'uova, alias: savoiardo giulianese

"Pasticciotti" natalizi