Biscotti farciti al cioccolato (di Martha Stewart)


 Martha Stewart è la regina indiscussa dei biscotti e un motivo ci sarà. Questi, di sicuro, danno un contributo. A me la ricetta arriva tramite Isabelle Puce Bleue, l'autrice di J'en reprendrais bien un bout!, che, lei sì, sembra aver provato con successo l'intero ricettario. Confesso di non aver mai voluto comprarlo per ragioni psicologiche: collego il nome della Stewart alla lettura più o meno forzata della rivista Good Housekeeping. La trovavo nella lavanderia condominiale in California, e intanto che la lavatrice e l'asciugatrice facevano il loro lavoro io cercavo di ammazzare il tempo; ma era una rivista come quelle dette da parrucchiere, cioè per dieci minuti vanno bene, all'undicesimo viene voglia di farle volare dalla finestra.
Però, ripeto, ci sa fare la Stewart. Questi biscotti farciti sono molto delicati, la base non eccessivamente dolce è bilanciata dalla farcitura. Assomigliano molto ai biscotti tipo Prinz, che qui sono molto diffusi e si chiamano genericamente Doppelkekse, biscotti doppi. Per un'estetica perfetta dovete spennellarli di tuorlo d'uovo prima della cottura, io non lo faccio mai per ragioni di gusto e pigrizia, e ci rinuncio in partenza.
Per 18 biscotti completi, quindi 36 dischetti:
  • Farina 00 (#405), 140 g.
  • Zucchero fine, 50 g.
  • Sale, 1/2 cucchiaino;
  • Vaniglia;
  • Burro freddo a pezzetti, 60 g.;
  • Panna liquida, 60 g.
  • Tuorlo d'uovo sbattuto con un po' di latte o panna per dorare
 Mettere tutti gli ingredienti, tranne la panna, nella ciotola dell'impastatrice e lavorare per 5 minuti. Si otterrà un impasto sabbioso, simile alla farina di mandorle. Versare la panna e dare uno o due giri fino ad ottenere un impasto omogeneo, sarà molto facile.
La pasta, che è semplice da maneggiare e non si appiccica, va ora stesa in una sfoglia sottile; secondo me 3-4 mm è l'ideale. Ritagliate con una forma rotonda da 6 cm dei dischetti (la bellezza di questa pasta è che si lavorano bene anche i ritagli) e metteteli in congelatore per 15 minuti. Questo aiuterà la pasta a compattarsi e a non restringersi in forno.
Spennellate i biscotti con tuorlo d'uovo e cuocete i biscottini a 180 gradi per 15 minuti.
Preparate la farcitura sciogliendo a bagnomaria
  • 50 g. di cioccolato fondente al 60 %
  • 20 g. di cioccolato bianco.
Unite i biscotti a due a due con il cioccolato e lasciate asciugare. Si conservano per 3 giorni (se superano il primo) in una scatola di latta.

Commenti

Post popolari in questo blog

Biscotto materano da latte

Giammelle d'uova, alias: savoiardo giulianese

"Pasticciotti" natalizi