Torta svedese di lamponi (Superenkel Hallonkaka)


Madre Natura non ha messo a disposizione degli svedesi molta frutta, ma bisogna riconoscere che con quella che hanno sanno cavarsela molto bene. Questa torta di lamponi viene da un sito di cucina svedese, Tasteline, ma non credo ci sarei mai arrivata se non fosse stato per l'autrice di Une plume dans la cuisine, che s'è presa pure la briga di fare le necessarie conversioni delle unità di misura. È diventata un keeper a casa mia, perché è rapidissima da preparare e non ci si accorge quasi di quanto siano semplici gli ingredienti (in fondo si tratta d'un pan di Spagna). 
Attenti che la dose va bene per uno stampo piccolino, 22 cm. circa, raddoppiate per stampi più grandi o ne verrà fuori un biscotto (buono, ma sempre biscotto).
  • 150 g. di farina 00 (#405),
  • 160 g. di zucchero,
  • 100 g. di lamponi (anche surgelati, ma con quelli freschi non c'è confronto);
  • 2 uova;
  • Cannella in polvere; o buccia di limone grattugiata;
  • Vaniglia;
  • 25 g. di burro freddo.
La dose dello zucchero è nella ricetta originale di 175 g., che io riduco perché mi piace di più così. Non scendete però al di sotto, perché lo zucchero è indispensabile per la sofficità del risultato e perché in qualche modo evita che l'impasto si secchi.
Montate le uova intere con lo zuccero fino a quando non diventano ben gonfie e soffici. Aggiungete la farina e gli aromi. Versate nello stampo imburrato e infarinato e spargete sopra i lamponi. Per concludere, ripartite sulla superficie il burro a lamelle sottilissime (il che spiega perché dev'essere freddo), che creerà l'effetto sorpresa: una crosticina frolla che nasconde l'interno morbidissimo, in cui l'acidulo del lampone fa da contrasto al dolce del pan di Spagna.
Cuocete in forno caldo a 175 gradi per 25 minuti circa e poi spolverate di zucchero a velo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Biscotto materano da latte

Giammelle d'uova, alias: savoiardo giulianese

"Pasticciotti" natalizi