Cantuccini

Non ci posso credere!!!
Non li avevo inseriti!
E se un blogger italiano non inserisce la ricetta dei cantuccini, che italiano è? Mi tolgono il passaporto!
Va bé, rimediamo.


  • 250 g. di farina 00
  • 200 g. di zucchero
  • 100 g. di mandorle (a rigore), o altra frutta secca
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di lievito
  • un cucchiaio di vinsanto (o passito)
  • un pizzico di sale
  • 15 g. di burro
Il burro, a voler essere proprio ortodossi, non ci andrebbe; i cantuccini devono esser duri, perché si "pucciano" nel vino; ma questo quantitativo minimo aiuta al taglio e li rende più aromatici.
Il procedimento è semplicissimo: si impasta la farina a fontana col resto degli ingredienti, aggiungendo alla fine la frutta secca; si formano due filoncini e si cuociono a 180 gradi per 20 minuti, o fine a ottenere una buona doratura. A questo punto si lascia intiepidire per mezz'ora, si tagliano i filoncini a fettine e poi si rimettono a biscottare (5 minuti per lato o "in piedi" con ventilazione. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Biscotto materano da latte

Giammelle d'uova, alias: savoiardo giulianese

"Pasticciotti" natalizi