Biscotti lattemiele


Quando c'è la biscottiera vuota che si fa? si cerca di riempirla... peccato però che dopo poco si avvii a svuotarsi di nuovo, perché questi qui sono troppo buoni! Si tratta di biscotti del genere Novellini, comodi perché la pasta è molto facile da maneggiare, a differenza di altri. Potete stenderla o "spararla" con la sparabiscotti, che vi darà un risultato meno sottile ma ugualmente soddisfacente all'atto pratico!
  • 250 g. di farina 00 (#405);
  • 80 g. di zucchero a velo;
  • 40 g. di burro;
  • 50 g. di margarina;
  • 65 ml. di latte;
  • 1 tuorlo d'uovo;
  • 5 g. di ammoniaca;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 cucchiaio abbondante di miele;
  • semini di vaniglia (la punta di un cucchiaino, o semini di mezza stecca);
  • buccia grattugiata di 1/2 limetta.
E ci vuol poco davvero... facciamo la fontana con farina e zucchero a velo ben mescolati, con il sale, la buccia di limetta e la vaniglia, mettiamo al centro burro e margarina e intridiamo bene, poi uniamo il tuorlo ed il latte con dentro sciolti il miele e l'ammoniaca, sempre senza fare caso ai miasmi mefitici! Impastiamo velocemente: la pasta si staccherà da sola, alla fine, e non sarà appiccicosa. Possiamo stenderla in uno strato sottile e tagliarla a rettangoli da rigare con la lama del coltello o altro strumento che volete voi, oppure caricare la siringa o la sparabiscotti e formare i biscottini di conseguenza. L'importante è cuocerli a 190º per circa dieci minuti!
Questi biscotti entrano nella leggenda, nella mia storia personale, per aver fatto parte stamattina - con la marmellata di lamponi - della colazione "preventiva" alla prima maratona della mia vita... chilometri e chilometri con tanto di pioggia, non torrenziale ma sempre pioggia, non starò a raccontarvi che ho totalizzato tempi da record perché non è vero, ma completare la corsa è una soddisfazione come poche!

Commenti

  1. Buoni e siccome il mio terzo cucciolo mangia solo biscotti come dolci, glieli preparerò al più presto!

    RispondiElimina
  2. Sembrano davvero i novellini!!! Ma sicuramente più salutari...li proverò,brava.

    RispondiElimina
  3. Buonissimi! A colazione e non solo!

    RispondiElimina
  4. che buone queste pasta , ottimi per la colazione!

    RispondiElimina

Posta un commento