Rotolo alla crema d'arancia

Un'ottima soluzione per le cene con ospiti, questo rotolo di pan di Spagna farcito con una crema sofficissima all'arancia. Quando lo preparo ha sempre successo, anche se non è quello che piace di più a me, cioè la pasta all'arancia come la fanno a Palermo. Quella è un rotolino monoporzione con una farcitura diversa, meno cremosa, che non sono ancora riuscita ad imitare! Invece questo monumento qui ce lo insegnano i tre autori di So backt Südtirol. Una cosa diversa, più adatta ai climi altoatesini, ma lo stesso squisita.
La base, cioè il pan di Spagna, dovete prepararla con mezza dose della ricetta per rotolo che vi descrivo qui (tanto è sempre quella di Gasteiger e colleghi). Unico accorgimento, avvolgete il pan di Spagna tra due fogli di carta forno inumidita e tenetelo arrotolato perché non si rompa al momento della farcitura.
Per la crema, vi servono
  • 1 foglio di gelatina;
  • 2 cucchiai di Grand Marnier o altro liquore all'arancia;
  • 40 ml. di succo d'arancia;
  • 1 cucchiaino di zeste d'arancia grattugiato;
  • 90 g. di zucchero a velo;
  • 30 ml. di vino bianco;
  • 200 ml. di panna da montare.
Ammorbidire la gelatina per 10 minuti in acqua fredda; strizzarla e farla sciogliere con il Grand Marnier a bagnomaria. Aggiungere il succo d'Arancia, la buccia grattugiata, lo zucchero a velo ed il vino bianco; mettere qualche minuto in freezer per abbassare la temperatura (10 gradi, indica la ricetta) e nel frattempo montare la panna. Unire ad essa la mescela all'arancia e mettere in frigorifero per cinque minuti.
Utilizzare la crema per farcire il rotolo di pan di Spagna. Lasciatelo in frigo fino al momento di servirlo, la consistenza ci guadagna e sarà più semplice porzionarlo; decoratelo con zucchero a velo.

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Biscotto materano da latte

Giammelle d'uova, alias: savoiardo giulianese

"Pasticciotti" natalizi