Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2013

"Cassata" al "gelo di mellone"

Immagine
Non sono mai stata un tipo nostalgico nei riguardi dell'Italia e non perché non la ami, ma perché semplicemente mi sono sempre sentita a casa in tutti i luoghi in cui ho vissuto: e non mancano i punti di vista da cui posso sentirmi anche più a casa qui o negli Stati Uniti che in Sicilia. Un po' come i semi piumosi del "dente di leone", sono capace di mettere radici dovunque cada.  Oddìo, forse in zone di guerra o carestia sarebbe un po' più complesso, ma finora non mi è capitato.
In ogni caso, se le mie nostalgie sono sempre state pochine, credo che in questo periodo stiano toccando i minimi storici e proprio per le ragioni che invece farebbero saltare di gioia gli expat più sentimentali: tra un paio di mesi ci devo andare, e ci devo andare per restarci un po'. Ragioni di lavoro. Der Job ist so mies, doch ich brauch den Kies, era il titolo di un libro: il lavoro è uno schifo ma servono i conquibus, che poi è quello che mia nonna siciliana sintetizzava come

Black&White Biscotti (di Re Artù)

Immagine
Squisita variante del biscotto più amato degli Stati Uniti, proposta dall'infallibile team della King Arthur Flour. Ne riescono una ventina, belli grossi per giunta. Burro morbido, 85 g.Zucchero, 135 g.Sale, 1/4 di cucchiaino (all'italiana, una buona presa);Lievito per dolci, 1 cucchiaino e mezzo;Uova M, 2;Farina 0 (#550, "all purpose"), 240 g.;Cacao amaro, 10 g.;Caffé macinato, 1/2 cucchiaino;Pepite di cioccolato o cioccolato fondente spezzettato, 80 g.zucchero per spolverare (opzionale).
Preriscaldate il forno a 175 gradi e predisponete una larga placca per cuocere i biscotti, rivestita di carta forno o leggermente unta. 1. Lavorate a crema burro, zucchero, sale, vaniglia e lievito in polvere. 2. Incorporate le uova. La pasta potrebbe avere, specie all'inizio, un aspetto leggermente a "stracciatella", che non costituisce un problema e cambierà se continuate a montare. 3. A bassa velocità aggiungete la farina.
Pesate la pasta: una metà precisa corrispo…